8 maggio 2020
LIFE PHOENIX presentato alla SETAC SciCon 2020

ARPAV e CNR-IRSA hanno partecipato al 30° Meeting Europeo di SETAC (Società di Tossicologia e Chimica Ambientale) in rappresentanza del Progetto LIFE PHOENIX. L’edizione 2020 del congresso internazionale, inizialmente programmata dal 3 al 7 maggio a Dublino, è stata interamente riorganizzata in modalità virtuale negli stessi giorni. All'evento hanno partecipato circa 2000 scienziati provenienti da 60 paesi del mondo. 

Il Progetto LIFE PHOENIX  è stato presentato con l'ausilio di due poster informativi nella giornata di lavori intitolata “Environmental policy, risk management and science communication”, durante la sessione dedicata alla valutazione e gestione della problematica PFAS. Il primo documento, dal titolo “LIFE PHOENIX: a new project for the management of water pollution from short-chain PFAS in Veneto Region”, ha descritto gli obiettivi strategici del Progetto LIFE PHOENIX, illustrando in sintesi le azioni principali, incluse le strategie di contenimento e le innovative metodologie previsionali.

Il secondo poster informativo, dal titolo “Monitoring of PFAS in edible crops on an area impacted by a fluorochemical plant”, ha evidenziato invece l’azione di monitoraggio ambientale di LIFE PHOENIX volta a valutare in modo preliminare l’impatto dei PFAS sulla matrice vegetale, correlando dati di contaminazione ambientale (acque irrigue, terreno) con concentrazioni riscontrate in piante acquatiche e colture raccolte nelle cosiddette aree rossa, gialla e verde. Nello specifico, i dati preliminari del primo anno di campionamento mostrano che, rispetto alle acque irrigue, la contaminazione del terreno riflette maggiormente le aree di esposizione sanitaria individuate  e che, comunque, i suoli agiscono in modo determinante nel mitigare la diffusione dei PFAS verso il comparto vegetale, con concentrazioni massime riscontrate di 6 ng/g di PFAS nelle parti edibili.  

Durante la stessa sessione dei lavori, IRSA-CNR ha presentato anche i dati preliminari di una collaborazione in atto con US-EPA e ARPAV per la ricerca di nuove sostanze fluorurate.

La Società di Chimica e Tossicologia Ambientale (SETAC) è una associazione professionale multidisciplinare internazionale senza fini di lucro che si interessa alle problematiche ambientali interfacciandosi con i diversi aspetti legati alla Ricerca e Sviluppo Tecnologico, alla Produzione Industriale e agli ambiti istituzionali di controllo e regolamentazione. Tra gli obiettivi principali ci sono lo sviluppo di principi e buone pratiche per la protezione, il miglioramento e la gestione della qualità ambientale e l’integrità degli ecosistemi e l’incoraggiamento delle interazioni tra scienziati ambientali e altri portatori di interesse.

SETAC2020 Phoenix Poster (General)
picture_as_pdf - 903 kb - SETAC2020-Phoenix-Poster-General.pdf


SETAC2020 Phoenix Poster (Monitoring)